QR code per la pagina originale

Francia: taglio della connessione per gli utenti P2P

,

Sarkozy P2P

Si è rivelata piuttosto altalenante la posizione del governo francese circa le misure da adottare per contrastare il file sharing, ma Nicolas Sarkozy ha ufficialmente dichiarato guerra al peer to peer, come ci ricorda simpaticamente anche la vignetta di Webnews, contravvenendo alle raccomandazioni del Parlamento Europeo (che aveva consigliato una maggiore tolleranza per i pirati) per arginare il fenomeno.

Il Governo francese starebbe elaborando una legge che prevederebbe il taglio della connessione Internet a tutti coloro che condividono e/o scambiano materiale in Rete protetto dal diritto d’autore.

La stessa legge consentirebbe, a dispetto della privacy, la pubblicazione dei nomi degli sharer con il relativo inserimento in un database per evitare che gli stessi possano sottoscrivere un nuovo abbonamento con un altro provider e ricominciare a connettersi a Internet.

Nello specifico pare che il taglio della connessione avrà una durata di tre mesi e verrà effettuato solo dopo che l’internauta sia stato “beccato” due volte e abbia ricevuto due lettere di avvertimento.

Notizie su: