QR code per la pagina originale

L’importanza del design nei device mobili

,

Il mercato mobile richiede sempre più la progettazione di apparecchi funzionali ed eleganti al tempo stesso. Del resto, volenti o nolenti, l’iPhone di Apple ha contribuito ad aprire una nuova fase, con la quale tutte le principali case hanno dovuto fare i conti.

Nokia, che si è messa in luce sin dall’inizio per la ricerca di elementi estetici ed ergonomici, sta cercando di mantenersi ai vertici anche sul piano delle risorse rese disponibili agli addetti ai lavori.

Nel forum della casa madre sono stati pubblicati due interessanti documenti riguardanti proprio la progettazione degli smartphone dal punto di vista costruttivo, con utili riferimenti anche al software e all’usabilità.

The Value of Good Design analizza alcuni dei vantaggi derivanti dall’applicazione di criteri coerenti, sia per i consumatori che per le stesse compagnie, con richiami anche all’ecosistema. In realtà il concetto di design viene esteso anche ai servizi e alle peculiarità software che un device riesce a offrire, arrivando sino al rapporto che si instaura con l’utilizzatore.

Il contesto in cui opera un utente assume infatti un ruolo più significativo in un ambito mobile che in uno desktop. Vengono quindi indicati alcuni consigli di cui tenere conto:

  • L’ubicazione in cui si usa il device. In piedi, seduti o con una sola mano. Può per esempio risultare utile riuscire a scrivere un SMS mentre si cammina;
  • Il tempo medio da dedicare a un’applicazione, sia essa un gioco o un gestore di posta elettronica;
  • Lo schermo deve poter essere ben leggibile anche in presenza di luce solare diretta;
  • La semplicità d’uso dovrebbe accompagnare tutte le funzionalità del sistema, per consentire un comodo accesso a tutti i possibili utenti;
  • Individuare gli obiettivi primari verso cui indirizzare la progettazione di un determinato apparecchio.

Viene affrontato anche il trend attuale, che richiede terminali sempre più piccoli ma con ampi schermi e preferibilmente sensibili al tocco. Quest’ultima nota pare confermare un sempre più probabile ingresso di Nokia nel settore dei palmari.

Getting Started with Mobile Design è un white paper che riprende e approfondisce parte degli argomenti precedenti, individuando anche alcuni aspetti pratici riguardanti la definizione di un’interfaccia utente amichevole.

Notizie su: