QR code per la pagina originale

Arte contemporanea, mondi virtuali e social network

,

Quali sono le origini dell’arte virtuale? Quali le prime sperimentazioni delle nuove tecnologie in campo artistico, e quali quelle attuali? Qual è lo stato dell’arte in Second Life? Esiste un mercato per queste opere virtuali? In che modo gli artisti creano, agiscono e interagiscono nel mondo virtuale? È praticabile la possibilità di utilizzare Second Life in un’ottica di marketing, per promuovere le specificità di un territorio reale?

Se siamo internauti in cerca di esperienze interattive pionieristiche semplici appassionati dell’arte nelle sue forme più diverse, ecco l’evento che può rispondere a tutte queste domande. La sede, ovviamente dato il tema, non poteva essere che il Museo del Metaverso (http://slurl.com/secondlife/Dulcamara/188/39/51) di Second Life che il 23 Giugno alle 21.30 e il 24, sempre alla stassa ora, si aprirà agli avatar più curiosi.

L’evento avrà una forte componente interattiva e vedrà la partecipazione di alcuni artisti digitali tra cui Mario Gerosa (in SL Frank Koolhaas) Marco Cadioli (Marco Manray), Giampiero Moioli (Giugiogia Auer) Donatella Saccani (Alida Hasmmerer) e altre personalità della creatività e dell’arte di “entrambe le vite”.

A conclusione degli incontri (l’evento clou del 24 durerà circa 45 minuti) è prevista la possibilità spostarsi nella galleria Overfoto che ospita alcune creazioni digitali degli artisti intervistati.

Notizie su: