QR code per la pagina originale

Singapore Telecommunications, trattative con operatore cinese

,

Singapore Telecommunications, società di telefonia mobile dell’area sudorientale asiatica, ha dichiarato di essere in trattative con alcuni operatori cinesi del settore per entrare nel più importante mercato mondiale della telefonia mobile, quello cinese.

L’operatore di Singapore ha infatti comunicato di aver avviato le discussioni con alcune compagnie cinesi, al fine di realizzare dei potenziali investimenti nell’area. Lo chief executive officer della società, Chua Sock Koong, non ha però confermato quali siano le compagnie interessate dal possibile accordo con Singapore Telecommunications.

La società dovrebbe tuttavia avere in mente l’acquisto di alcune quote partecipative in società cinesi, magari acquistandole, come ipotizza Bloomberg, dai principali operatori internazionali, come Vodafone, Telefonica SA o SK Telecom.

L’acquisto di una partecipazione in un operatore locale è infatti il metodo più semplice per entrare in un complesso mercato, quale quello cinese.

Notizie su: