QR code per la pagina originale

Fotocamera compatta o videocamera tascabile, quale scegliere?

,

Si fa sempre più lontano il tempo in cui erano necessarie cifre considerevoli per ottenere una videocamera digitale, anche di fascia medio-bassa: adesso, con l’avvento delle varie Creative Vado e Flip Mino, già esaminate su Webnews, è possibile ottenere una “videocamera” senza spendere troppo.

Qualcuno potrebbe chiedersi perché nella mia ultima affermazione ho messo il termine videocamera tra virgolette: la motivazione è semplice perché, nonostante siano dei veri e propri condensati di praticità e tecnologia, queste mini-videocamere, come ben sappiamo, non forniscono registrazioni di eccelsa qualità.

Ed è qui che entra in gioco la metaforica “sfida” con le fotocamere digitali, la maggior parte delle quali permettono registrazioni della medesima qualità, quasi sempre a risoluzione VGA (640 x 480 pixel) e, spesso e volentieri, le suddette mini-videocamere non offrono scatti eccezionali a causa di inevitabili lacune tecniche che tutti conosciamo.

La domanda conclusiva è: rimanendo nell’ordine dei 100 euro circa, cifra con la quale si acquista una fotocamera discreta o una videocamera tascabile, cosa preferireste? Io propenderei per la prima soluzione, ma sarebbe gradito ascoltare anche il vostro parere al riguardo.

Notizie su: