QR code per la pagina originale

Gli italiani e il marketing di relazione

,

È stato presentato pochi giorni fa il 2° Monitor quantitativo “Gli italiani e il marketing di relazione” realizzato da Astra Ricerche per AssoComunicazione.

Tale indagine ha evidenziato che dal 2006 a oggi, per fare acquisti, quasi sette milioni di italiani in più hanno utilizzato sconti, altrettanti le offerte speciali (es. due per tre), 3 milioni e mezzo in più rispetto al 2006 hanno comprato confezioni risparmio, quasi sei milioni in più hanno fatto ricorso a buoni sconto, e sette milioni di italiani in più hanno sfruttato prodotti o campioni in regalo. Sono quasi stabili le tessere fedeltà e i programmi di fidelizzazione in genere.

Questo significa che un quarto della popolazione italiana non si raggiunge più prevalentemente con i media classici e che un ruolo fondamentale l’hanno acquisito il Direct e il Digital Marketing, soprattutto nella creazione di una relazione (che porta alla fidelizzazione) con il cliente.

Queste due forme di comunicazione sono le più efficaci nel marketing relazionale in quanto riescono a segmentare il target proponendo un’offerta su misura.

Notizie su: