QR code per la pagina originale

Pellicole a proiezione olografica

,

Nell’ambito della proiezione si affaccia un prodotto interessante sia in ambito professionale sia in ambito domestico. Le pellicole a proiezione olografica permettono infatti una qualità di immagini molto alta a un costo accessibile.

La pellicola olografica è, in pratica, un monitor ad alta risoluzione formato da una sottilissima membrana che, applicata su apposito materiale polimerico o in alternativa su lastra di cristallo, permette di ottenere effetti scenici di grande impatto visivo.

Quindi, con un normalissimo proiettore, che deve essere posizionato posteriormente allo schermo (retroproiezione), e una pellicola olografica si riesce a visualizzare qualsiasi video ad un ottima qualità.

La tecnica di rifrazione della luce utilizzata conferisce agli schermi una luminosità tale da poterne permettere l’utilizzo in ambiente interno anche in pieno giorno e con forte illuminazione artificiale.

L’effetto dell’immagine in movimento che si materializza su un sottilissimo schermo conferisce un’impressione di immaterialità con risultati di alto impatto emotivo.
Le pellicole olografiche possono essere di diversi tipologie:

  • opaco
  • trasparente
  • mirror
  • nero
  • bianco

Naturalmente ogni tipologia di pellicola ha i pro e i contro e l’utilizzo è consigliato per determinate situazioni e contesti. Sono normalmente disponibili dimensioni da 40″ fino ai 100″, con rapporti 4/3 e 16/9.

I costi variano dai 450? ai 1800? in base alle dimensioni.

Notizie su: