QR code per la pagina originale

E3, Microsoft prepara una ‘fantastica sorpresa’

Alla vigilia dell'E3 di Los Angeles Microsoft ha promesso una 'fantastica sorpresa' in grado di cambiare le regole del gioco. Le ipotesi relative alla Xbox 360 sono molte, ma su tutte v'è quella di un controller in stile Wii per rubare utenza a Nintendo

,

E3, ovvero Electronic Entertainment Expo: l’evento è atteso nei giorni 14-17 luglio 2008, ma già c’è fermento ed alcuni dei protagonisti sembrano voler gettare benzina sul fuoco. Microsoft su tutti: per voce del direttore marketing David Gosen, infatti, il gruppo ha esplicitamente promesso una «fantastica sorpresa». Inutile a dirsi: i rumor si sprecano.

L’E3 è l’evento di riferimento per il mondo dei videogiochi. Nel settore è in atto una feroce concorrenza e, di settimana in settimana, i numeri snocciolati sono bollettini di guerra in cui le vittorie si contano sul numero di utenti aggiunti al proprio arsenale. La Xbox360 appare ancor sempre in ottima forma, mentre l’outsider Wii ha raccolti risultati imprevedibili ai danni soprattutto dell’alto profilo scelto da Sony per la propria PlayStation 3. L’expo 2008 potrebbe essere un punto di svolta importante per tutti e tre gli attori, ma alla vigilia è soprattutto la casa di Redmond a fare la voce grossa.

Le parole vanno pesate, e quando Gosen parla di “fantastica sorpresa” si potrebbe pensare a discorsi utili più che altro ad attirare l’attenzione. Ma quando lo stesso Gosen pronuncia la formula magica “game-changing” allora qualcosa di più profondo emerge dal suo discorso: la Xbox 360 potrebbe preparare davvero una sorpresa in grado di cambiare le carte in tavola e, potenzialmente, dare una spallata all’equilibrio venutosi a creare nel settore. Andare oltre, però, significa operare congetture per le quali al momento non v’è alcun argomento a supporto.

Il rumor più accreditato è sempre lo stesso: la Xbox 360 potrebbe dotarsi di un controller in stile Wii, così da depredarne stile e utenza spiazzando entrambi i contendenti e presentandosi alla sfida di Natale con un forte valore aggiunto. Altra possibilità è un ambiente 3D in stile “PS3 Home”, che anticipi i fasti promessi da Sony e riesca a creare quel che la casa nipponica al momento non è riuscita a produrre oltre gli annunci iniziali. Si fantastica anche a proposito di interfacce tridimensionali e di interazione in stile “Minority Report” (magari con dei guanti con funzionalità da controller?), ma il confine tra fantasia e realtà è a questo punto sempre più labile.

L’unica verità assodata è quella per cui il 14 luglio sarà il giorno in cui Microsoft terrà la conferenza stampa di presentazione in cui metterà sul tavolo le proprie carte. Giocoforza diviene questo l’ “Xbox 360 Spring Update” (del quale 80 novità sono già state ipotizzate da Gizmodo) più atteso di sempre per gli utenti della console di Redmond.