QR code per la pagina originale

MobileMe partirà in anticipo

,

Tutti aspettavamo il lancio di MobileMe (il nuovo servizio che andrà a sostituire .Mac) per il giorno 11 Luglio, in contemporanea con quello di iPhone e invece, a quanto pare, il servizio sarà già attivo per quella data.

Apple ha infatti aggiornato la pagina di stato del servizio .Mac modificando la data indicata per lo switch a MobileMe: i lavori di aggiornamento sono previsti nella notte di giovedì 10 Luglio tra le 3 e le 9 del mattino (e MobileMe sarà disponibile il prima possibile in questa finestra).

Ovviamente durante le operazioni di aggiornamento, quasi tutte le funzioni di .Mac subiranno un blackout e gli utenti non potranno accedere al servizio (sarà consentito esclusivamente l’accesso alla posta tramite client su computer o dispositivi mobili).

La motivazione di questo anticipo potrebbe essere collegata alla decisione di Vodafone di distribuire, in Nuova Zelanda, l’iPhone 3G a partire dalle ore 00:00 (ora locale) di venerdì 11 anticipando, di fatto, di un giorno, la commercializzazione rispetto al resto del mondo.

Ricordiamo che MobileMe dovrebbe introdurre un sensibile miglioramento della velocità rispetto a .Mac e, soprattutto, introdurrà nuove funzioni quali il supporto al server Exchange, email contatti e calendario push che porteranno risparmi nell’utilizzo della batteria e della banda per i dispositivi mobili.

Notizie su: