QR code per la pagina originale

Le foto di Flickr in vendita su GettyImages

La famosa agenzia videofotografica della rete sceglierà un certo numero di fotografie e di autori dalla comunità di Flickr per comporre una nuova galleria di foto messe in licenza. Si tratta di uno dei primi esperimenti di monetizzazione di crowdsourcing

,

Siamo stati abituati negli ultimi anni a vedere molti abusi del materiale fotografico disponibile su siti di photosharing, testate online e non che hanno utilizzato le foto di simili archivi senza citare correttamente la fonte o corrispondere un eventuale compenso (a seconda delle licenze CC coinvolte), ora arriva però notizia di una partnership tra Flickr e GettyImages che cerca di regolamentare l’ambiente.

GettyImages è fin dal 1993 una delle risorse multimediali fondamentali per la rete, un sito che offre a diversi prezzi e diverse modalità di pagamento (dall’abbonamento all’acquisto one shot) fotografie e video sia di attualità che sperimentali che utili alla grafica. Una gigantesca repository di materiale videofotografico di qualità disponibile secondo diverse modalità in una maniera non troppo diversa da come si fa con le licenze Creative Commons. Flickr invece è una grandissima comunità di fotografi amatoriali che condividono liberamente le proprie opere attraverso la rete.

GettyImages fa sapere che a partire dal mese prossimo creerà una nuova galleria, una collezione di foto da Flickr che avrà lo scopo di dare ai propri clienti una scelta più ampia ancora. Le foto di Flickr infatti (nei casi migliori) sono materiale introvabile da altre parti per creatività, innovazione, attualità e distribuzione sul territorio. Fanno sapere da GettyImages che saranno loro a scegliere quali foto utilizzare (con il consenso degli autori).

I termini dell’accordo prevedono che GettyImages amministri i diritti commerciali di tutte le foto inserite nella galleria come fossero proprie e i membri di Flickr riceveranno un compenso da pattuire oltre alla visibilità garantita.

«Questa partnership testimonia che la community di fotografi di Flickr ha influenzato i valori estetici della fotografia con immagini autentiche, creative e d’avanguardia» commenta in un comunicato stampa Kakul Srivastava, general manager di Flickr, con un certo entusiasmo. La partnership infatti è la prima occasione per gli utenti di Flickr di licensing ufficiale.

Il succo della collaborazione però lo esprime bene Andy Saunders, Vice presidente Creative Imagery di GettyImages: «La filosofia di Flickr della condivisione personale e della istantaneità ha già impattato la fotografia commerciale. La nuova Flickr collection amplierà la definizione di stock photography, rendendo ancora più facile per i nostri clienti trovare e acquistare licenze di immagini che funzionino sia per i media tradizionali che per quelli digitali».