QR code per la pagina originale

Il piccione dell’Instant messaging

,

I client per IM e VoIP disponibili in rete sono moltissimi, tentiamo una divisione in categorie: ci sono quelli che hanno un protocollo proprietario, ci sono quelli che utilizzano lo standard SIP e quelli che permettono di utilizzare più protocolli contemporaneamente.

I primi, di cui fa parte Skype, sono sicuramente molto ambiziosi, questi ultimi, invece, hanno più facilmente la possibilità di essere scaricati, installati e diffusi, perché permettono di ridurre le applicazioni che girano sul PC senza rinunciare ai propri contatti. Un client molto semplice da utilizzare e con molte compatibilità è Pidgin, che ha come logo, ironicamente, un piccione.

Il grosso vantaggio di questo prodotto è che permette di registrare una ventina di differenti chat, da quella di MySpace alla più comune chat di GTalk, dalla chat di Microsoft a chat meno diffuse come Zephir e di gestirle tramite un unico software, vedendo tutti i contatti contemporaneamente.

L’altro vantaggio è che il software è disponibile per molti sistemi operativi: per Mac con il nome di Adium e addirittura in formato testuale per sistemi operativi Linux senza interfaccia grafica. Il software è rilasciato con licenza GPL2 ma ha un piccolo difetto: non supporta il protocollo di Skype.

Notizie su: