QR code per la pagina originale

Protesta durante la notte bianca

,

Una protesta pacifica che vuole attirare l’attenzione e visto quanto fatto da TIM (che dal 21 Luglio, come abbiamo già detto, metterà a disposizione altre tariffe), sembra che sia ascoltata.

La protesta partita dal Web e chiusa (come segnalato dagli amici di melablog) in mezzo alla fila in attesa del via alle danze, nella calda notte bianca TIM, che speriamo smuoverà gli operatori e farà abbassare i prezzi di quello che è lo smartphone più desiderato.

Questo il racconto dei due ragazzi:

dunque stavano tutti in fila, pochi per la verità, davanti al centro Tim a Roma in piazza Colonna e io all’improvviso ho alzato il cartello con scritto “vergognatevi” e “ladri”, ovviamente rivolto alla Tim. Allora tutti i fotografi ci hanno fatto le foto e diciamo che tutta l’attenzione poi si è spostata su di noi. Sia Repubblica.tv e sia Ansa ci hanno intervistato con la telecamera e tutti gli altri solo con il blocchetto. Abbiamo spiegato che la nostra protesta non è contro chi sta lì fuori a fare la fila, ma contro le tariffe vergognose di Tim e Vodafone… alla faccia del libero mercato e della libera concorrenza.. un oggetto fatto per stare sempre connessi ma con queste tariffe ce lo sbattiamo in faccia.

Notizie su: