QR code per la pagina originale

Rete: un futuro per i video

,

Nel 2012 si prevede che il 50% del traffico Internet sarà costituito da video. A sostenere questa tesi è la Cisco, nel suo Visual Networking Index che prospetta un futuro rose e fiori per le immagini in movimento.

Tale tendenza, trainata da Youtube, dal P2P e confermata da Hulu, sta contribuendo alla creazione di una vasta rete di distribuzione video.

Già nel 2007, Comcast aveva previsto che nel mese si Settembre dello stesso anno, circa 3/4 degli utenti Internet americani avrebbero visto almeno un filmato online, per un totale di circa 9 miliardi di filmati visti.

Secondo gli studi di Cisco Visual Networking Index, entro la fine di quest’anno, i filmati rappresenteranno il 30% del traffico della Rete e ovviamente anche gli spot del Web sono destinati ad aumentare in modo esponenziale.

Nel frattempo Microsoft non sta a guardare, tant’è che starebbe elaborando una tecnologia denominata YuMe che consentirà di affiancare al filmato online lo spot più idoneo.

Notizie su: