QR code per la pagina originale

Wind adotta un modem HDSPA italiano: l’ITM22

,

Qualche mese fa ho fatto una rapida carrellata dei modem che le aziende di telefonia mobile proponevano e promuovevano ai propri clienti vogliosi di connettersi tramite una connessione HDSPA. Delle tre più importanti aziende italiane di telefonia mobile la 3 disponeva di un modem di un’azienda italiana di nome MOMODESIGN.

Tim e Wind invece per questo tipo di apparato proponevano il prodotto di un’azienda cinese chiamata Huawei Technologies. La cosa che però non quadrava era il fatto che, nonostante queste due aziende presentassero connessioni con banda massima in download pari a 7,2 Mbps, il modem fosse un collo di bottiglia con un massimo di banda passante in download pari a 3,6 Mbps (dati presi dal sito del produttore).

Posso dire dunque che non mi meraviglia il fatto che Wind abbia deciso di adottare un nuovo prodotto per rendere più “attinenti” le offerte proposte con l’hardware in dotazione. Il modem scelto si chiama Itelco ITM22 ed è un prodotto di un’altra azienda italiana, la Itelco. All’acquisto del prodotto mediante gli shop Wind si avrà diritto alla tariffa Mega Ore la quale permette di connettersi fino a 50 ore al mese con 9? di tariffa mensile.

Il modem presenta caratteristiche hardware standard ai concorrenti già presenti sul mercato, la velocità massima teorica in download è appunto 7,2 Mpbs, mentre quella in upload è 384 Kbps. Per il compito che deve svolgere diventa molto importante la sua compatibilità con i vari sistemi operativi di casa Microsoft e non. Questo permetterà alla Wind di mettere a disposizione dei propri clienti il nuovo modem indifferentemente dal sistema opearito adottato dall’utente.

Notizie su: