QR code per la pagina originale

MPAA: bloccate i videoregistratori

,

La MPAA, organizzazione nata per favorire gli interessi dei produttori cinematografici, questa volta pone la sua attenzione sulla scena videoregistrazioni.

Essa ha apertamente annunciato che è disposta a far sì che le produzioni cinematografiche arrivino molto prima sugli schermi delle televisioni, a patto che queste non vengano registrate: ha chiesto quindi alla Federal Communications Commission di rendere formale questa cosa.

Premettendo ciò, la MPAA ha quindi consegnato alla FCC la petizione(Petition for Expedited Special Relief) in cui si chiede la possibilità per le Major di poter bloccare le videoregistrazioni delle prime visioni assolute implementando un sistema che va sotto il nome di SOC, acronimo di Selectable Output Control.

La FCC deve ancora esprimersi al riguardo, ma se accetterà, i detentori del copyright potranno intervenire nel broadcoasting televisivo inserendo nel flusso video questi codici specifici per la protezione dalla registrazione.

Notizie su: