QR code per la pagina originale

Carl Icahn e il Board of Director Yahoo insieme per la trimestrale

,

Unirsi e cercare di arginare il peggio in attesa del futuro, questo è quanto fatto da Carl Icahn e l’attuale CdA di Yahoo.

Yang alla fine ha mollato e ha acconsentito a inserire nel board il miliardario Icahn. Inoltre, oltre a quest’ultimo, nel prossimo CdA che si sta profilando, sembra ci siano ancora due poltrone libere per uomini molto vicini all’imprenditore.

La prima urgenza sembra sia la trimestrale che verrà pubblicata domani, dopo la chiusura di Wall Street, quindi a bocce ferme.

In borsa il titolo oggi ha aperto con un gran tonfo in attesa di sviluppi. C’è tanta paura infatti sulla trimestrale negativa che segue quanto fatto già da Microsoft e Google.

Il titolo oggi (nel momento in cui scrivo) vale 21,85 e sembrano molto lontani i 33 dollari offerti da Redmond per l’acquisizione.

Inoltre, con il board esteso è molto probabile che da Microsoft possano sferrare un attacco e non trovare più il “muro Yang” a difendere…

Notizie su: