QR code per la pagina originale

Trovare professionisti raccomandati con Gliaffidabili.it

,

L’esempio di eBay che mettendo in piedi un sistema generato dagli utenti in grado di testimoniare l’affidabilità di un venditore ha reso possibile l’impossibile (cioè comprare online da sconosciuti pagandoli prima di aver ricevuto i prodotti) dovrebbe aver fatto capire anche ai più scettici che la gestione della reputazione online in stile 2.0 può generare business.

Ispirandosi a questo principio gli ideatori del progetto Gliaffidabili.it hanno realizzato un servizio 2.0 molto utile che mette in contatto diretto i due lati opposti del mercato: da un lato privati e professionisti che offrono servizi di vario tipo (es. lezioni private, consulenze informatiche o assistenza sanitaria a domicilio), dall’altro chi di questi tipi di servizi ha bisogno.

Ponendosi come una sorta di marketplace dove domanda e offerta hanno modo di trovarsi senza intermediari (cosa resa molto semplice e intuitiva sia dal sistema di georeferenziazione su mappa sia dal pratico menu a tendina per le ricerche), Gliaffidabili.it affronta con decisione il problema dell’affidabilità (non poteva essere altrimenti dato il nome) attraverso un sistema di trusting che permette agli utenti registrati di “valutare” il professionista di cui si sono avvalsi.

Grazie al sistema di visualizzazione dell’affidabilità, chiunque può così confrontare i professionisti non solo in base al profilo autogenerato ma anche, e soprattutto, in base alle raccomandazioni ricevute dagli altri.

Un’idea di marketing 2.0 molto semplice ma, proprio per questo, dal potenziale davvero interessante, tanto più che è completamente italiana!

Notizie su: