QR code per la pagina originale

Vantage, l’intelligenza di una casa made in USA

,

Il mercato dei sistemi domotici residenziali è in continua espansione, alla ricerca di soluzioni che possano offrire sempre più benessere abitativo e facilità di utilizzo: sempre meno complesse le operazioni di programmazione, sempre più semplici i dispositivi chiamati a “comandare”.

Una delle proposte americane arriva da un’azienda nota in tutto il mondo, nei campi della Home e della Building Automation, con diversi anni di esperienza, la Vantage: ecco, dunque, un sistema intuitivo e capace di controllare ogni aspetto di interesse per l’utente finale, cui sono richieste affidabilità, versatilità e durevolezza e adattabilità sia in contesti di nuova edificazione, sia in case già esistenti, con una manutenzione e un’invasività minime.

Una delle basi dell’impianto sono i sensori e i rilevatori di movimento, in grado di attivare in autonomia le funzioni e le impostazioni scelte dall’utente; un esempio: al rientro in casa, magari con entrambe le mani occupate, il sensore rileva la presenza e accende automaticamente la luce, oppure se si ha necessità di raggiungere il bagno di notte, un sensore provvederà ad accendere una luce e mantenerla su un’intensità minima del 10%.

Possono essere integrati nel sistema sensori già presenti, come ad esempio quelli utilizzati per gli impianti di sicurezza; in questo modo, peraltro, è possibile intervenire sul sistema di illuminazione e simulare la presenza in casa.

Centrale è la presenza del TouchPoint C5V, un Touch screen LCD a 65,535 colori e 5,5 pollici, che permette di controllare e gestire il sistema attraverso 250 pagine ad alta risoluzione, sfruttando l’intuitivo software QLink e il display ad icone e immagini. Può essere aggiornato tramite Mini-B USB. La comunicazione con il TouchPoint può avvenire anche tramite remoto, un telecomando IR, in grado di gestire tutti i dispositivi dell’Home Enterteinment; da segnalare l’illuminazione automatica del display tramite il rilevatore di presenza.

Attraverso il Touch screen è possibile, peraltro, visualizzare direttamente le immagini registrate dalle telecamere interne ed esterne e monitorare così l’intero perimetro della casa. Inoltre può integrare i sistemi di Home Enterteinment, ricevendo ordini relativi all’attivazione di musica o radio FM et similia.

Illuminazione, sicurezza e non solo. Gestione della temperatura, regolabile zona per zona, con termostati individuali, che favoriscono un notevole risparmio energetico, perché intervengono sull’impianto all’ora e secondo le indicazioni di temperatura fornite. È possibile attivare la funzionalità anche tramite SMS, dall’esterno della casa.

Il sistema è arricchito da tastiere (per esempio per cucina e bagno), combinabili con rilevatori e timer. Sono disponibili 5 tipi di pulsantiere: FineTouch, SquareTouch, EasyTouch, BriteStyle nelle versioni M-Touch e R-Touch con retroluce. L’adattabilità ad ogni tipo di arredamento e posizione è poi garantita dalla presenza di una vasta gamma di mascherine colorate e di materiali (disponibili anche per il Touch Screen, peraltro).

Vantage arriva anche all’esterno, gestendo illuminazione e irrigazione del giardino a seconda delle impostazioni dell’utente oppure delle condizioni meteorologiche rilevate dai sensori.

Notizie su: ,