QR code per la pagina originale

Assistenza remota e Desktop remoto: che differenza c’è?

,

Come sappiamo, Windows Vista introduce il servizio di assistenza remota, che permette a un utente di richiedere o di offrire aiuto in tempo reale, spostando il controllo della macchina a un altro utente collegato.

Sappiamo anche che già esisteva, in Windows Xp e non solo, il servizio di connessione a Desktop remoto.

Il nuovo servizio è dunque solo un clone del precedente o introduce nuove possibilità e funzionalità?
Diamoci insieme un’occhiata.

Innanzitutto di diverso c’è la finalità con cui sono proposti i due servizi: è possibile utilizzare Desktop remoto per connettersi da casa, per esempio, al proprio computer dell’ufficio, in modo da poter accedere a tutti i programmi, i file e le risorse di rete come se si stesse in postazione. L’Assistenza remota, invece, serve appunto per dare o ricevere assistenza e prevede dunque che due persone siano collegate in contemporanea, dall’una e dall’altra postazione: per avviare la connessione, infatti, sarà necessario l’ok di entrambi.

Per quanto riguarda quanto appare sullo schermo, con il Desktop remoto lo schermo del computer remoto rimane vuoto per tutta la connessione e il PC rimarrà bloccato, mentre con Assistenza remota naturalmente entrambi vedranno le stesse immagini, per seguire le operazioni in tempo reale.

Il Desktop remoto non è disponibile per tutte le versioni di Windows Vista (lo è per “Business”, “Enterprise” e “Ultimate”), mentre l’Assistenza remota si può lanciare su tutte le versioni di Vista.

Per connettersi con Desktop remoto è necessario creare un proprio account nel sistema da controllare. Con l’Assistenza remota l’utente che controlla condivide in pieno tutte le autorizzazioni dell’utente controllato.

Desktop remoto può essere bloccato dal firewall, mentre Assistenza remota è pensata per essere utilizzata anche senza modificare le impostazioni dei firewall o disabilitare il “NAT service”.

Per avviare l’Assistenza remota, basta cliccare su “Guida e supporto tecnico” dal menù di avvio e poi su “Assistenza remota di Windows”.

Per avviare il Desktop remoto, è necessario portarsi, sempre dal menù di avvio, su “Tutti i programmi-Accessori” e poi cliccare su “Connessione desktop remoto”.

Notizie su: