QR code per la pagina originale

Taglio del prezzo di Xbox 360 in Giappone

Microsoft ha annunciato un taglio del 30% sul prezzo con cui Xbox 360 viene offerta in Giappone. Il nuovo prezzo rende così la console di casa Microsoft più economica rispetto al best seller di casa Nintendo

,

Microsoft è in procinto di effettuare un taglio del 30% sul prezzo con cui Xbox 360 viene venduta in Giappone, nel tentativo di riacquistare quote di mercato. Il nuovo prezzo renderà presto la console di casa Microsoft la macchina da gioco più economica sul mercato del Sol Levante, ancor più della già poco costosa Wii di Nintendo, allineando così il suo costo alla situazione europea.

La riduzione di prezzo è al momento limitata alla versione base della console, ovvero la Xbox 360 Arcade System, versione sprovvista di hard disk, il cui prezzo passerà presto da 27.800 yen (circa 175 euro) ai 19.800 yen (circa 125 euro). La macchina targata Nintendo viene al momento venduta al prezzo di 25.000 yen (circa 160 euro), mentre la PlayStation 3 di Sony viene attualmente proposta a 39.800 yen (circa 240 euro). Il colosso americano ha annunciato una imminente riduzione di prezzi anche per quanto riguarda il modello standard della console e la versione Elite.

Microsoft tenta con tale mossa di riacquistare terreno in un territorio dominato da Sony e Nintendo, approfittando del notevole innalzamento delle vendite di Xbox 360 avvenuto nel mese di agosto: il giorno 10 infatti la console di casa Microsoft ha superato per la prima volta le vendite di PlayStation 3, segnando il “tutto esaurito” in molti negozi del Sol Levante. Tutto merito del rilascio del nuovo gioco di ruolo targato Namco, ovvero Tales of Vesperia.