QR code per la pagina originale

Bitlet: scaricare file torrent senza client

,

In un nostro precedente articolo, avevamo accennato al fatto di poter scaricare file torrent senza l’uso di un particolare client, bensì sfruttando un servizio Web.

Il tutto si traduce in un nome: Bitlet. Ebbene vediamo un semplice tutorial su come utilizzare tale servizio per poter scaricare sulla nostra postazione i file che vogliamo (ovviamente non protetti da copyright) mediante il circuito torrent.

Per prima cosa vi occorre l’indirizzo (URL) del file torrent in questione. Indirizziamo il nostro browser verso uno dei tanti meta-motori di ricerca, per esempio YouTorrent e digitiamo il nome del file che vogliamo cercare, per esempio digitiamo “Ubuntu” se cerchiamo questa distribuzione Linux.

Cliccate col tasto destro su uno dei risultati che vi viene fornito e cliccate col tasto sinistro del vostro mouse su “copia indirizzo”. A questo punto apriamo l’homepage di Bitlet.org e incolliamo l’indirizzo appena memorizzato.

Cliccate a questo punto sulla voce “Download torrent” per dare inizio al prelievo del file: verrà mostrato lo stato di avanzamento del file, il totale scaricato e la velocità di download.

Di fianco al file si trova un LED: se è verde è tutto ok, se è giallo, sta a significare che il vostro firewall impedisce di avviare la connessione, dovete quindi impedirgli di bloccare la porta usata o potete momentaneamente disattivarlo, anche se questo è il più delle volte sconsigliabile.

Notizie su: