QR code per la pagina originale

Ricaricare il cellulare in vacanza: le offerte di TIM

,

I clienti TIM che desiderano ricaricare il proprio credito anche in vacanza possono utilizzare diverse alternative.

La prima è il servizio Passepartout.

Se si possiede una carta di credito CartaSi, American Express, BankAmericard e Carta Aura di Findomestic si può attivare Passepartout che permette di ricaricare il proprio numero semplicemente digitando il PIN scelto al momento dell’attivazione e autorizzando così l’addebito sulla carta di credito.

In tal modo si ricaricherà l’importo scelto, fino ad un massimo di 500 euro al mese.

In tal modo si potrà ricaricare da qualsiasi luogo e quando lo si desidererà, via Web o tramite il 4916.

Per poter attivare Passepartout è necessario:

  • essere un cliente del servizio ricaricabile;
  • autenticarsi utilizzando le credenziali TIM;

La seconda opzione è quella di scegliere il servizio TIM Automatica.

Attivando questa opzione il telefonino si ricaricherà automaticamente ogni qualvolta il credito scende sotto i 5 euro.

Attivando il servizio si addebiterà la ricarica su Carta di Credito o Carta Bancomat scegliendo l’importo e la frequenza della ricarica, l’intervallo di tempo minimo che trascorre fra una ricarica e la successiva.

Alternativamente il credito si ricaricherà automaticamente ogni volta che quello residuo scende sotto la soglia dei 5 euro.

Il servizio TIM Automatica attivato con Pago Bancomat consente la ricarica con tutti i tagli disponibili, da 30, 50, 55, 80, 100, 105, 130, 155, 205 e 255 euro e non esistono massimali di spesa.

Notizie su: