QR code per la pagina originale

Mi chiamo Virgola e costo 25000 euro ogni 30 secondi

,

Jessica Fletcher avrebbe dovuto lavorare online. Avrebbe ad esempio scoperto facilmente che la canzone di Virgola il gattino è di Renato Rascel, e la si può trovare senza problemi su YouTube (grazie alla solita magica segnalazione di Luca).

Ma non solo.

Basta un rapido giro sul sito della SIPRA (la concessionaria per le pubblicità in RAI) per scoprire come un passaggio in fascia preserale su RAI 1 (ove la pubblicità delle suonerie è stata avvistata) costava la scorsa settimana qualcosa come 25.000 euro per trenta secondi di canzoncina. Insomma, per coprire le semplici spese di un solo passaggio pubblicitario occorrono 5000 utenti che scaricano almeno una volta la suoneria da 5 euro, oppure 2500 utenti che rimangono abbonati per almeno 2 settimane. Oppure ancora 1250 utenti che per un mese non si accorgono che stanno pagando 5 euro per ogni messaggio ricevuto. Moltiplicare quindi il numero prescelto per il numero di volte in cui la canzoncina è stata ascoltata in tv.

Notizie su: