QR code per la pagina originale

Dell, dopo la pessima trimestrale…

,

Il secondo produttore mondiale di PC aveva comunicato nella nottata di venerdì scorso i risultati del trimestre fiscale chiuso a Luglio.

L’utile era sceso del 17% a 616 milioni di dollari, meno delle attese degli analisti, i ricavi erano saliti dell’11% a 16,4 miliardi di dollari: il titolo aveva perso nell’after hours il 17%, una vera debacle.

Il calo si è prolungato fino a ieri quando l’annuncio dell’uscita dei nuovi Mini PC ha fatto registrare un timido rimbalzo.

Se non sembrano aver avuto successo gli interventi di sostegno varati di recente dal management guidato dal fondatore e CEO Michael Dell con l’abbassamento dei prezzi dei prodotti che ha penalizzato le vendite e ha provocato una contrazione della redditività, forse ci riusciranno i nuovi prodotti a far risollevare le sorti della società?

In precedenza particolarmente deludente è stato il risultato per azione inferiore alle previsioni degli analisti. Il fatturato è riuscito a battere le attese, ma a deludere è stato il margine lordo, unitamente alle incertezze sulle prospettive future del gruppo che non ha fornito alcun outlook.

Ora come reagirà in futuro il mercato? Attendiamo l’apertura di oggi…

Notizie su: