QR code per la pagina originale

Forse gli USA potranno avere il tethering ufficiale per iPhone

,

Il tethering è una procedura che permette di trasformare il proprio cellulare in un “modem per i nostri computer”. Ufficialmente tale procedura non è possibile sui nostri iPhone ma sembra che vi siano novità in merito. La risposta non arriva dal software (né da App Store) ma da Apple e AT&T. L’indiscrezione arriva dal sito gizmodo che avrebbe pubblicato uno scambio di email, fra un utente e Apple, in cui si discute di tale possibilità.

In precedenza solo l’applicazione NetShare riusciva ad effettuare il tethering ma, dopo varie polemiche, tale software è stato eliminato dall’App Store.

Dal testo dell’email, che va trattato come rumor, sembra che Apple stia discutendo l’introduzione della funzione di tethering sull’iPhone e di un apposito piano tariffario. Ora solo il tempo potrà confermare se tale funzionalità sarà disponibile.

Comunque sia, se in Italia i piani tariffari rimanessero come ora, ci sarebbe poco da fare, infatti con la banda limitata è molto rischioso collegare lo smartphone al PC ed utilizzarlo come modem.

Questa è l’email inviata dall’utente:

La AT&T offre dei piani tariffari per Blackberry che includono il tethering aggiungendo 30$ al mese. Sembra assurdo che la stessa cosa non è offerta per l’iPhone. Capisco la volontà di non volerlo attivare sugli attuali piani tariffari, ma io sono disposto a pagare una spesa aggiuntiva per poter vedere attivata tale funzione e utilizzare il mio iPhone come modem. Con un dispositivo così avanzato perché non posso farlo?

Questa la risposta della Apple, sembra direttamente dall’iPhone di Steve Jobs:

Siamo d’accordo e ne stiamo discutendo con la AT&T.

Steve.

Sent from my iPhone

Secondo voi queste email rappresentano una concreta possibilità per l’arrivo del tethering o è solo un fake messo su in modo magistrale?

Notizie su: