QR code per la pagina originale

Nintendo rivede al rialzo le proprie stime

,

Nintendo ha rivisto le proprie stime di vendita e di profitto per l’anno in corso: le nuove previsioni della compagnia giapponese parlano di un incremento del 26% negli utili annuali, una sostanziosa revisione che ha infuso nuova fiducia agli analisti e agli investitori, che hanno accolto molto positivamente i titoli della società giapponese alla riapertura delle negoziazioni di Borsa.

Con le nuove stime Nintendo ha quindi comunicato di attendersi degli utili superiori al 59% rispetto a quelli conseguiti nell’anno fiscale 2007/08: parlando in termini di valori assoluti, ciò significherebbe giungere a quota 410 miliardi di yen (circa 3,8 miliardi di dollari) entro il 31 Marzo.

A spingere l’ottimismo di Nintendo è stato sicuramente l’ottimo andamento delle console Wii, le cui vendite sono già salite del 42% da inizio anno, e che potrebbero ulteriormente crescere nel corso dei prossimi trimestri. Tengono ancora molto bene, inoltre, i ricavi derivanti dai business legati alla DS, console dalla quale ci si attendeva invece una flessione piuttosto netta.

Oltre che sul mercato locale, Nintendo ha dichiarato di puntare molte speranze anche sull’area europea.

Notizie su: