QR code per la pagina originale

iTunes e NBC tornano insieme. Ma chi dei due ha chinato il capo?

,

E’ passato sotto silenzio uno degli annunci più importanti dell’evento Apple, ovvero il ritorno di NBC su iTunes.

E’ durata un anno la separazione tra i due, il music e video store dominatore giusto un anno fa perdeva la possibilità di vendere il catalogo proveniente dallo studio, una perdita decisamente non da poco, calcolando che proprio nell’ultimo periodo di collaborazione i contenuti NBC erano stati responsabili del 40% degli introiti del video.

La causa del divorzio furono (come sempre) i soldi. Per farla breve NBC voleva maggiore controllo sui prezzi da applicare e quindi la possibilità di avere tariffe flessibili, iTunes decisamente non era intenzionata a cambiare la sua politica di prezzi unici per tutto.

Ora i due tornano insieme perchè Apple è tornata sui suoi passi. Certo anche NBC non ha ottenuto tutto quello che voleva (i prezzi potranno essere ritoccati ma solo verso il basso) ma fatto sta che l’intransigente posizione di Cupertino è stata smossa.

Quello che è successo con tutta probabilità è che in questo anno di separazione NBC non è stata ferma, si è anzi data da fare molto e bene, specialmente con Hulu che come si legge un po’ dovunque sta facendo registrare dei numeri (in termini di incassi e non tanto di visualizzazioni) che impressionano.

Apple ha capito che la NBC è capace e abile, sostanzialmente che si tratta di un player di livello con cui trattare da pari, che non è come gli altri studi prigionieri della sola fornitura di contenuti, ma che può diventare broadcaster di se stessa e dunque che è meglio allearsi che perdere il treno dei suoi richiestissimi contenuti.

Dunque ora gli episodi di show NBC come The Office tornano disponibili per 2$ in definizione standard e 3$ in HD. Ma ci sono anche i cosiddetti special packages, una delle cose più richieste dal grande studio al grande negozio online, ovvero offerte speciali a prezzi speciali di più show insieme, come ad esempio cofanetti virtuali degli episodi di vecchie serie come Miami Vice.