QR code per la pagina originale

Best Buy, utili in calo del 19%

,

È appena salita alla ribalta della cronaca per altre operazioni societarie, ma Best Buy, il più importante rivenditore al dettaglio di prodotti elettronici presente negli Stati Uniti, ha conquistato le pagine economico finanziarie dei media americani anche per i deludenti risultati conseguiti durante l’ultimo trimestre.

La compagnia ha annunciato che i profitti netti degli ultimi tre mesi sono calati infatti del 19%, a causa degli elevati costi generati dall’introduzione del proprio Best Buy Mobile nei negozi nord-americani, al fine di incrementare le vendite di telefonia mobile.

I ricavi sono invece cresciuti del 12%, sfiorando i 10 miliardi di dollari dagli 8,75 miliardi di dollari dello stesso periodo dello scorso anno. Il merito va principalmente attribuito proprio alla telefonia mobile, oltre che al segmento delle TV a schermo piatto e dei laptop.

Gli utili di Best Buy scendono comunque a 202 milioni di dollari, pari a 48 centesimi per azione, contro i 250 milioni di dollari, o 55 centesimi per azione, dello stesso trimestre del 2007.

Notizie su: