QR code per la pagina originale

Samsung, 5,85 miliardi di dollari per SanDisk

,

Samsung Electronics ha offerto 5,85 miliardi di dollari, interamente in contanti e liquidità, per acquisire la proprietà di SanDisk, il noto produttore americano di memory card.

La proposta di Samsung sarebbe, in altri termini, pari a 26 dollari per ogni azione SanDisk, con un premio del 90% rispetto al prezzo di chiusura dei titoli del target, pari a 15,04 dollari.

Le azioni SanDisk hanno già subito un deciso rialzo, conseguente alla diffusione della notizia dell’offerta di Samsung, e hanno chiuso le negoziazioni nell’after-hours con un incremento di quasi il 50%, sfiorando i 23 dollari.

In precedenza, Eli Harari, chief executive officer di SanDisk, aveva rifiutato l’offerta di Samsung con una comunicazione pubblica, sostenendo che il potenziale acquirente stava evidentemente sottovalutando le potenzialità di una compagnia presente da più di vent’anni nel settore.

Harari ha ribadito che l’offerta di Samsung non riconosce agli azionisti di SanDisk l’effettivo valore economico dei titoli, ed è collegata al tentativo di sfruttamento dell’attuale congiuntura industriale.

Notizie su: