QR code per la pagina originale

GPS Tuner 5.4i per rilevazioni satellitari di posizione

,

Il mondo dei servizi GPS è molto comune e di monda in questo ultimo periodo, anche i meno esperti sanno che i navigatori per le automobili si appoggiano a satelliti e tramite triangolazioni sono in grado di individuare esattamente la nostra posizione e condurci nel punto desiderato tramite la creazione di un itinerario.

Ma i navigatori satellitari possono essere usati per scopi diversi dalle indicazioni stradali, il segnale GPS infatti può essere sfruttato anche per altre attività, e il software che vi proponiamo oggi, per Pocket PC, è il GPS Tuner 5.4i, che è un sistema di navigazione per l’orientamento durante escursioni, geocaching, vela, ciclismo e altre discipline in cui è fondamentale il controllo di direzione, velocità e altri fattori.

Dalla versione 5.2 il GPS Tuner supporta le mappe online, se il vostro dispositivo è dotato di conenssione GPRS/HSDPA o WLAN potrete utilizzare le mappe di Google Maps, Google Sat, Terra Topo, Terra Sat eTerra Urban, inoltre le mappe mettono a disposizione diverse features:

  • Supporto delle immagini in JPG;
  • Semplice calibratura sul Pocket PC o sul desktop (Map Calibrator);
  • Caricamento automatico delle mappe;
  • Spostamento e zoom semplificati;
  • Supporto di layer(strati);
  • Misurazione distanze.

Una pratica bussola digitale potrebbe tornarvi utile in caso di escursioni in montagna o in bici, la funzione bussola in tempo reale o l’immissione traguardi o punti di passaggio(“waypoint”) sono delle utily che potrebbero tornare utili, inoltre la bussola mette a disposizione altri 38 strumenti.

L’utente potrà poi creare e memorizzare i propri percorsi, visualizzare una panoramica dei percorsi già effettuati o di quelli programmati, visualizzare altitudine e velocità con cui si sono stati affrontanti, oppure punti di passaggio (POI) e analisi del percoso oltre ad altri 31 strumenti utili.

Per i punti di passaggio sono supportati i più comuni formati (GPX, LOC e KML), inoltre possono essere visualizzati su Google Earth i percorsi memorizzati e i relativi POI, le unità di misura supportate sono diverse a seconda dell’utilizzo dell’applicazione (metrico, nautico, imperiale) e anche le griglie di visualizzazione sono differenti (WGS-84, British OSGB36, NAD27, NAD83…), il tutto per fornire un software di qualità in grado di adattarsi al meglio alle necessità dell’escursionista, ciclista o pilota nautico.

È inoltre possibile inviare in tempo reale la propria posizione ad altri utenti o vedere la posizione di altri utenti, persone e veicoli. L’aggiornamento del software è continuo e l’ultima versione risale al 17-Settembre-2008.

Un software molto particolare e dedicato ad alcune nicchie di utenti che potrebbero trarne molti vantaggi utilizzandolo in abbinamento al proprio dispositivo portatile.

Notizie su: