QR code per la pagina originale

10 anni di PayPal

10 anni fa nasceva PayPal. Evolveva da un'idea precedente di portafoglio elettronico da conservare su PDA. Ma presto PayPal sarebbe diventato qualcosa di molto più organico, sposando il web ed aprendosi all'avventura con eBay

,

Correva l’anno 1998. Il servizio Confinity ed il progetto x.com evolvevano nell’idea composita di PayPal. Era presto per i pagamenti online: pochi i servizi di vendita, poco pervasivo il settore, scarse le misure di sicurezza per transazioni di un certo livello. PayPal, però, subito si impose come un nome importante. Nel 2002 la svolta: l’acquisizione di eBay e l’ascesa a standard “de facto” del mercato dei pagamenti online.

Oggi la gran parte dei negozi online accetta contrassegni, bonifici e PayPal: dopo 10 anni il sistema di pagamenti è maturato e cerca consacrazione definitiva. All’interno dell’ecosistema eBay è PayPal oggi il ramo più prolifico: sebbene i numeri non siano ancora tali da reggere il bilancio dell’intero gruppo, il sistema di pagamenti elettronici cresce con continuità andando a controbilanciare il progressivo depauperamento del marketplace. Il tutto in attesa che si possa creare una vera sinergia con Skype, ad oggi ancora ai margini tanto rispetto al marketplace quanto rispetto a PayPal stesso.

I numeri, a 10 anni dalla nascita, sono quelli espressi dal comunicato stampa celebrativo: «Con PayPal è possibile pagare e farsi pagare online, nonché inviare e ricevere denaro, in 19 valute e in 190 Paesi nel mondo in modo protetto e rapido: con PayPal è infatti possibile concludere un acquisto online con soli 4 clic. Oggi sono 157 milioni i conti PayPal registrati nel mondo e più di 200.000 i negozi online che propongono PayPal come strumento di pagamento: non solo i grandi nomi dell’eCommerce ma anche PMI e liberi professionisti. Con un volume totale di transazioni pari a 15 miliardi di dollari nel secondo trimestre 2008, PayPal è leader mondiale nei pagamenti online e, nel 2007, ha ottenuto la licenza bancaria dall’Unione Europea»

«La nascita di PayPal ha permesso alle persone di fare qualcosa che solo 10 anni prima era impensabile: inviare e ricevere denaro in tutto il mondo con un semplice clic. Il ruolo che PayPal ha avuto nello sviluppo dell’eCommerce è per noi motivo di orgoglio, e guardiamo con entusiasmo a ciò che porteranno i prossimi 10 anni». Così Scott Thompson, Presidente PayPal. Il gruppo ricorda in occasione del suo decimo compleanno anche i nomi di Max Levchin e Peter Thiel, coloro i quali diedero vita al progetto pensandolo inizialmente come una virtualizzazione del portafogli tradizionale tramite l’uso dei Palm Pilots. In seguito il tutto venne esteso al web ed alla sua dimensione globale. È in questa dimensione che PayPal è diventato quel che è oggi: una alternativa concreta.

Notizie su: ,