QR code per la pagina originale

Quale Reflex digitale per iniziare?

,

Il mondo della fotografia è certamente complicato e riuscire a fare scatti degni di nota non è semplice. Le cose si complicano se a nostra disposizione abbiamo delle attrezzature poco degne.

La domanda del titolo l’ho letta spesso in giro (su forum e nei commenti dei blog) e una risposta univoca non c’è. Quasi sempre, l’utente esperto risponde: dipende…

Da cosa? Dal budget, dall’uso che ne vogliamo fare, da ciò che vogliamo fotografare, da altri mille fattori. Ora mi piacerebbe analizzare le variabili principali e cercare di dare qualche risposta a coloro che rientrano nel target dei principianti che non hanno esigenze da fotografo, ma che allo stesso tempo non si accontentano di una semplice fotocamera digitale.

In linea di massima, qualsiasi sia la nostra scelta, il budget di partenza non potrà essere inferiore ai 500 dollari per una reflex che offra prestazioni minimamente decenti.

Qui il primo bivio: quale marca scegliere? Le due che vanno per la maggiore sono Nikon e Canon, poi ci sono altre marche che hanno un seguito minore (Sony, Olympus, ecc). Personalmente opterei per una Canon, ma la differenza con le Nikon è pochissima, quasi una questione filosofica (anche qui bisogna valutare le esigenze).

Scelta la marca quale corpo macchina prendere? Se chiedete a un professionista sicuramente vi risponderà con con qualche nome Canon del tipo: 5D (1.600 ?), 40D (600 900 ?), 30D (800?); o altre macchine, sulla stessa fascia, della Nikon: D300 (1.300 ?), D3 (quasi 4.000 ?). Personalmente, visto che il post è rivolto a principianti che stanno per iniziare, mi sentirei di consigliare una macchina dalle prestazioni più basse (poi eventualmente, se le vostre esigenze crescono, si può anche cambiare corpo macchina). I nomi che mi sento di consigliare (Canon) sono: la vecchia cara 350D, la 400D o la nuova 450D (che ha sostituito la 350D). Secondo me si tratta di 3 fotocamere digitali buone che hanno un prezzo intorno ai 4/500 ?.

Una volta trovata la macchina ci si può accontentare ed utilizzare l’obiettivo di serie (che di solito è un 18-55mm) oppure cercare qualcosa di migliore. Sottolineo fin da subito che l’obiettivo di serie, per divertirsi, è ottimo ma se si cerca qualcosa in più forse è un po’ limitato. Anche in questo caso se chiedete ai professionisti vi consigliano di farvi un corredo con almeno 3/4 obiettivi differenti; come sempre dipende tutto dalle vostre necessità e da quello che fotografate. Se vi piace divertirvi ed essere indipendenti dal soggetto fotografato (e soprattutto volete iniziare spendendo poco e con un oggetto che va bene in quasi tutte le circostanze) il mio consiglio ricade sul Canon 55-250mm IS o sul Sigma 70-300mm.

Se aggiungete un parasole e una bella borsa imbottita (in modo che in caso di urti o di cadute salvate il più possibile) penso che siete già attrezzati per scattare qualche bella foto.

Infine vorrei sottolineare, prima d’essere bacchettato dai professionisti, che i consigli dati si basano su preferenze ed esigenze personali (spendere relativamente poco, essere svincolato da borsoni e peso ingombrante, fotografare qualche ritratto, paesaggi e qualche zoom un po’ spinto).

Voi? Che corredo consigliate?

Notizie su: ,