QR code per la pagina originale

Publish2, quando il link journalism diventa etico

,

In diverse occasioni abbiamo parlato in questo blog dell’importanza di rispettare standard qualitativi ed etici quando si fa informazione online. Se, infatti, realizzare un blog o collaborare a un progetto di giornalismo partecipativo sono operazioni tecnicamente alla portata di tutti, non è detto che tali strumenti vengano utilizzati con le dovute cautele.

Per questo motivo il progetto di informazione online 2.0 Publish2, che offre una potente piattaforma gratuita a disposizione di giornalisti e uffici stampa per realizzare progetti di link journalism, non accetta compromessi…

Il codice comportamentale che Publish2 richiede venga rispettato da chi vuole utilizzarne le funzionalità è infatti inequivocabile:

  • mantenere indipendenza politica, commerciale e lobbistica;
  • nessun plagio;
  • nessuna copertura di informazioni in cambio di favori o denaro;
  • dichiarazione aperta di conflitti di interessi;
  • accuratezza e onestà;
  • accessibilità e reperibilità nei confronti dei lettori.

Si tratta di principi di base che, per quanto siano molto generici e teorici, non sarebbe male se fossero rispettati non solo in un progetto di link journalism ma in tutte le forme classiche o tipiche dell’era digitale che riguardano l’informazione online.

Notizie su: