QR code per la pagina originale

Configuratore personalizzato: un nuovo must?

,

Nulla di nuovo ma incontro sempre più siti che offrono ai navigatori dei configuratori personalizzati per “creare” virtualmente prodotti o varianti. Gli utenti hanno a disposizione un modello standard e, tramite mouse e immaginazione, possono arricchirlo di colori, dettagli, particolari.

Si tratta di un trend decisamente trasversale: dal settore automobilistico all’abbigliamento, passando per l’edilizia fino all’elettronica, le aziende “configurabili” coprono una fascia davvero ampia.

Siamo di fronte ad un nuovo must? Un nuovo elemento destinato a diventare “normale” all’interno di un sito Web? Certamente non tutti i prodotti si prestano alla “personalizzazione” ma una buona parte si: complici allora i nuovi linguaggi/tecnologie, molte realtà business dovrebbero iniziare a valutare questo strumento.

Perché? Immagino almeno tre motivi:

  • stimola la partecipazione attiva dei navigatori;
  • offre all’azienda un feedback sui suoi prodotti;
  • rende facili situazioni di contest creativo (“inventa il tuo modello, vota il migliore”) perfetti per campagne marketing.

Siete d’accordo?

Notizie su: