QR code per la pagina originale

L’Euro Parlamento boccia la dottrina Sarkozy

,

Il noto “pacchetto Telecom” facente parte della temutissima dottrina Sarkozy è stato affossato in sede di votazione presso il Parlamento Europeo.

Infatti due emendamenti hanno cancellato sia il paragrafo contenente il taglio della connessione per l’utente pirata che sia stato “beccato” per tre volte, e sparisce altresì la figura di Web-poliziotti che si voleva attribuire agli ISP.

I proprietari dei rispettivi diritti d’autore non potranno accedere alle informazioni riservate di carattere personale di milioni di utenti della Rete. In sostanza la repressione dei reati commessi per violazione di copyright (sempre che sia stata commessa) spetta alle competenti autorità.

L’approvazione di questi due emendamenti rilancia una libera visione degli utenti nella Rete. La famigerata “dottrina Sarkozy” per il momento verrà parcheggiata e difficilmente potrà essere approvata entro la fine dell’anno.

Ancora una volta, e per fortuna, la tutela della libertà personale dei singoli individui è stata garantita.

Speriamo che in futuro determinate proposte legislative non vengano nemmeno azzardate.

Notizie su: