QR code per la pagina originale

Per Nokia la crisi finanziaria è “vicina all’apice”

,

Secondo Nokia la crisi finanziaria che sta coinvolgendo i mercati di mezzo mondo sarebbe vicina al suo apice anche se, stando al chairman Jorma Ollila, non vi sarebbe ancora alcuna soluzione alla presente situazione internazionale di indubbia criticità.

Secondo Ollila i mercati “si stanno avvicinando all’apice”, ma “non vi sono ancora arrivati”. Per il manager, uno dei più apprezzati a livello europeo, a soffrire saranno soprattutto gli Stati Uniti, che dovranno fronteggiare una recessione più lunga del previsto.

Sempre secondo il manager di Nokia, non solo la crescita subirà un vistoso rallentamento, ma sarà anche negativa almeno per il prossimo anno e mezzo, forse due. “Non credo ad una ripresa nel 2009”, ha poi dichiarato Ollila durante un’intervista a un media finlandese.

Non solo Stati Uniti, però: anche il vecchio continente, per Ollila, sarà colpito duramente dalla contrazione della crescita, sebbene in maniera più lieve rispetto all’altra parte dell’Atlantico. In questo caso, inoltre, la variazione dei consumi potrebbe anche non dar luogo a un segno negativo.

Notizie su: