QR code per la pagina originale

Social media in azienda

,

In modo informale o guidato, i social media hanno fatto capolino ormai in molte realtà business.

La ricerca Avanade (formato PDF) analizza questa tendenza giungendo ad una conclusione che, apparentemente, può sembrare banale:

le aziende che hanno introdotto l’utilizzo dei nuovi media hanno riscontrato un miglioramento delle relazioni con i clienti (66%) e della reputazione aziendale (64%) nonché un incremento delle vendite (40%)

Un’ovvietà? Forse sì, ma non per tutti se, sempre nell’analisi, si legge che in Italia:

I principali ostacoli all’adozione dei social media sono rappresentati da: sicurezza (58%), paura dell’impatto negativo sulla produttività (50%), paura di utilizzare nuove tecnologie (42%) e apatia del management (33%)

I tre elementi che ho “grassettato” disegnano un’immagine piuttosto grigia, quasi preoccupante, del contesto: la “paura” e l’apatia sono conseguenze di una conoscenza del mezzo frammentaria, se non nulla.

Danno almeno qualche spiraglio di speranza invece queste cifre:

Il 50% riscontra un miglioramento del feedback dei propri clienti mentre il 75% registra una riduzione in termini di tempo per risolvere problemi legati al supporto tecnico.
Il 33% degli intervistati sostiene che l’utilizzo dei social media contribuisce a creare una percezione dell’azienda come innovativa e a migliorare la reputazione aziendale
Il 74% afferma che questi nuovi strumenti consentono di aggiungere valore alle interazioni con i clienti. I nuovi media si imporranno di nascosto in azienda, se non proattivamente gestiti, per il 61% degli intervistati.

Almeno qualcosa si muove, o no?

Notizie su: