QR code per la pagina originale

Windows Live Movie Maker: solo per Vista?

,

Se ne parla sempre di più perché il lancio ufficiale da parte di Microsoft pare sempre più imminente: sono i prodotti della suite Windows Live che comprende, oltre alle più conosciute applicazioni quali “Messanger, Photo Gallery, Mail, Writer”, anche l’interessante novità di una nuova versione del famoso Movie Maker che, come sembra indirizzo comune per le applicazioni in vista di “Windows 7”, è già caratterizzato in questa versione beta dalla presenza dei “ribbon” comparsi per la prima volta con la suite Office 2007.

A parte questa novità ben visibile, le funzioni relative alla creazione e modifica dei filmati sono assolutamente ridotti all’osso e limitati a pochissimi effetti e funzioni; in pratica si può solo importare video, immagini e audio e cucirli con la dissolvenza, oltre a due soli effetti da assegnare ai video (bianco/nero e seppiato); ma d’altra parte si tratta pur sempre di una versione beta. E comunque i possessori di Windows XP non possono provare neppure queste poche cose, perché il download di Movie Maker è possibile solo in ambiente Vista, al contrario delle altre applicazioni.

Se questa limitazione fosse confermata anche nella versione definitiva non ci sarebbe nulla da stupirsi: appare infatti ormai molto chiara l’intenzione da parte di Microsoft di imporre in qualche modo l’upgrade da XP a Vista in maniera sempre meno velata o casuale. In questo caso non credo si potrebbe nemmeno portare una giustificazione tecnica per l’esclusione di XP su cui i “ribbon” di Office 2007 funzionano benissimo così come tutte le funzioni dell’attuale già complesso Movie Maker.

Staremo a vedere se si tratta solo di un ritardo nello sviluppo o di una scelta commerciale già in passato manifestata dalla Microsoft per sollevare le sorti di Windows Vista.

Notizie su: