QR code per la pagina originale

Apple: non c’è benzene nei Mac Pro

,

Ricorderete la preoccupante questione sollevata da Libération sui presunti vapori di benzene rilasciati dai Mac Pro. Apple risponde ufficialmente alla questione e afferma: non ci sono prove a sostegno della tesi.

La questione era nata in seguito a dei test scientifici che suggerivano il regolare rilascio di sostanze cancerogene da parte dei Mac Pro, inclusi benzene, propanolo e acido acetico, la cui tossicità ha effetti soprattutto nel lungo termine.

Da Cupertino la risposta è lapidaria:

“non esistono fino ad ora prove che i Mac Pro emettano sostanze chimiche pericolose per la salute”

La testata transalpina sottolinea che solo i Mac Pro costruiti prima del 2008 sarebbero eventualmente affetti dal problema, e che non esistano test quantitativi a riguardo. Apple, invece, fa sapere che nonostante le ricerche ancora in corso, non è stato trovato nulla che supporti il caso.

Negli ultimi anni Apple ha dimostrato di essere molto sensibile alle pressioni pubbliche sui problemi ambientali, rimuovendo da buona parte dei propri prodotti tossine come mercurio, PVC e BFR.

Notizie su: