QR code per la pagina originale

Interessanti bonus per i dirigenti Apple

,

Apple ha recentemente emesso interessanti bonus azionari per i propri più alti dirigenti. Tali bonus rappresentano un premio verso le personalità più importanti di un azienda.

L’incentivo è rappresentato dalla data di scadenza e relative clausole; i dirigenti possono entrare in possesso del loro valore in “moneta” solo rimanendo alle dipendenze di Apple fino alla “scadenza del 24 marzo 2012”.

Dopo tale data le azioni potranno essere vendute e incassate. Il valore dell’attuale bonus erogato da Apple consiste in circa 122 milioni di dollari. Una cifra piuttosto elevata ma erogata a personalità estremamente importanti.

Fra i beneficiari possiamo citare:

  • Tim Cook, COO, 200mila azioni per un valore complessivo di 21 milioni di dollari;
  • Ron Johnson, Senior Vice President Retail 150mila azioni per un valore complessivo di 15 milioni di dollari;
  • Peter Oppenheimer, CFO, 150mila azioni per un valore complessivo di 15 milioni di dollari;
  • Jonathan Ive, 120mila azioni per un valore complessivo di 12,5 milioni di dollari;
  • Phil Schiller Scott Forstall, 120mila azioni per un valore complessivo di 12,5 milioni di dollari;
  • Bertrand Serlet, 120mila azioni per un valore di 12,5 milioni di dollari;
  • Daniel Cooperman, CLO, 60mila azioni per un valore complessivo di 6 milioni di dollari.

Quest’ultimo ha ricevuto un numero minore d’azioni a “causa” del suo precedente lavoro presso HP e dalla minore presenza presso Apple.

Notizie su: