QR code per la pagina originale

RIM, il BlackBerry Bold in Giappone dal 2009

,

La canadese Research In Motion ha annunciato che a partire dai primi mesi del 2009 venderà il suo nuovo BlackBerry Bold in Giappone, grazie ad un accordo con l’operatore nazionale NTT DoCoMo.

Del BlackBerry Bold si è detto tanto, soprattutto con riferimento alle sue caratteristiche tecniche. Tuttavia ci sembra doveroso ricordare come, sebbene non sia certamente l’unico prodotto di punta della compagnia, il futuro dei conti societari di RIM possa essere determinato in maniera sensibile proprio dall’andamento delle vendite del Bold.

A tal fine la compagnia sta cercando di lanciare il nuovo prodotto sul maggior numero di mercati possibili, cercando di sfruttare l’atteso evento rappresentato dal “varo” ufficiale dell’apparecchio.

Tornando al mercato giapponese, il chief executive officer di RIM, Donald Morrison, ha dichiarato che la compagnia vede nell’accordo con l’operatore nipponico una grande opportunità commerciale per un mercato maturo e attento alle nuove tecnologie.

Sul fronte delle compagnie telefoniche, grazie all’intesa raggiunta con RIM, NTT DoCOMo spera di poter fronteggiare adeguatamente la Softbank, le cui politiche concorrenziali hanno fatto sì che potesse raggiungere un accordo con la Apple per la vendita degli iPhone.

Notizie su: