QR code per la pagina originale

Sony rileva l’intero capitale di Sony BMG

,

Sony ha completato l’acquisizione della Sony BMG, joint venture originariamente partecipata dalla tedesca Bertelsmann, che ne deteneva il 50%. Sony BMG diventa ora una divisione della casa madre, e presto subirà una nuova riorganizzazione, a partire dal nome, trasformato in Sony Music Entertainment.

L’accordo raggiunto tra Sony e Bertelsmann pone così termine a una gestione congiunta che durava dal 2004, quando le due compagnie decisero di sfruttare le sinergie al fine di contrastare il calo nelle vendite dei CD a favore di quelle della musica digitale.

La decisione di vendita di Bertelsmann era nell’aria da almeno qualche settimana, da quando cioè, mediante un comunicato ufficiale, l’azienda tedesca annunciò la volontà di volersi disfare delle partecipazioni in BMG.

Per concludere l’operazione, Sony dovrà versare nelle casse della società europea una cifra che si avvicina a 1,2 miliardi di dollari. In cambio otterrà il controllo totale di uno degli attori più importanti al mondo nel settore musicale.

Notizie su: