QR code per la pagina originale

Cosa rischiano i risparmiatori dalla crisi finanziaria?

,

La crisi finanziaria iniziata negli Stati Uniti per lo scandalo dei mutui subprime si è espansa a macchia d’olio in tutto il globo e sembra sempre di più coinvolgere l’Europa.

Ma cosa rischiano davvero i risparmiatori? Dal 1987 esiste in Italia il Fondo Interbancario di tutela dei depositi e dal 1996 una direttiva comunitaria specifica che riguarda tutte le banche della comunità europea che prevede una garanzia minima di 20000 euro.

Nessun rischio quindi di perdere i propri risparmi nel caso di fallimento della propria banca.

Addirittura per le banche che aderiscono al sistema italiano sono garantiti fino ad un massimo di 103.291,38 euro per depositante. Il discorso riguarda sia le banche normali che quelle online.

C’è da dire però che non sono sotto copertura i fondi investiti in operazioni di pronti contro termine o in obbligazioni. Essi sono infatti investimenti e non depositi e dunque non tutelate dal Fondo.

Notizie su: