QR code per la pagina originale

Microsoft verso il cloud computing?

,

Il colosso di Redmond sembra stia per cambiare strategia di business decidendo di abbandonare il settore client e intraprendere quello del cloud computing.

Il progetto “Windows Cloud” dovrebbe perfezionarsi per il 2011 e sarà qualcosa di parallelo allo sviluppo di Windows 7.

In effetti si tratta dello sviluppo di applicazioni Internet based, cioè prodotti basati sul Web, e con i quali sarà possibile scrivere programmi utilizzabili via browser e senza la necessità che questi siano installati all’interno del proprio PC.

L’amministratore delegato “Ballmer”, tuttavia, fa capire che questo progetto non porta alla fine di Windows e Office soprattutto perché non è possibile rinunciare ai lauti guadagni che scaturiscono.

Ballmer assicura che ci sarà il giusto compromesso tra una strategia client-based e Internet-based.

Staremo a vedere…

Notizie su: