QR code per la pagina originale

Google lancia AdSense per i giochi

Approfittando del trend positivo che circonda la parte ludica del Web, Google ha lanciato "AdSense for Games", particolare versione del popolare servizio pubblicitario, indirizzato esclusivamente ai giochi Flash presenti all'interno della grande rete

,

Google ha dato il via alla sperimentazione del servizio “AdSense for Games”, mirato a portare gli annunci pubblicitari all’interno dei sempre più numerosi giochi Flash che popolano la grande rete. Il programma è attualmente accessibile solamente da parte di una ristretta schiera di partner USA.

È proprio il settore ludico del Web a mostrare un trend positivo in continua crescita, con il 25% degli internauti assiduamente dediti a divertirsi con i giochi online (fonte comScore); un parco utenti di ben 200 milioni di persone, piatto decisamente troppo ghiotto per non essere preso in seria considerazione da parte degli sviluppatori e dalle agenzie pubblicitarie. AdSense for Games permette così di inserire pubblicità all’interno dei giochi sotto forma di immagini, video o semplice testo, da inserire come introduzione, siparietto tra un livello e l’altro o come chiusura dopo il fatidico “Game Over”. Il servizio garantisce la possibilità di contestualizzare testo e immagini basandosi sui contenuti e su informazioni demografiche, nonché la possibilità di filtrare i messaggi pubblicitari proposti.

AdSense for Games rappresenta il frutto dei passi compiuto da Google nel mondo dell’in-game advertising attraverso l’acquisizione di Adscape Media e in perfetta filosofia “AdSense”, l’adesione al programma garantisce un certo introito da suddividere tra gli sviluppatori, Google e i diversi publisher, i quali dovranno però avere al loro attivo giochi che hanno avuto un certo riscontro da parte del pubblico (almeno 500.000 giocate) e l’80% del traffico proveniente dagli Stati Uniti o dall’Inghilterra.

Notizie su: