QR code per la pagina originale

AAPL in forte recupero

,

Nella settimana appena passata, una delle più nere per le Borse mondiali, anche Apple ha subito gli effetti della crisi globale; effetti che hanno portato le azioni AAPL anche sotto ai “90 dollari per azione”. Ma già venerdì scorso Apple ha mostrato dei segnali di recupero, nonostante la giornata critica della Borsa.

Ieri, però, le azioni AAPL hanno superato i 110 dollari. Un incremento reso possibile non solo per la reazione dei mercati al piano anti-crisi europeo ma soprattutto per le prospettive per l’azienda di Cupertino.

Molti analisti concordano nel confermare che Apple potrebbe superare in “scioltezza” l’attuale crisi mondiale.

Pur modificando i profitti, Apple potrebbe comunque mantenere un fatturato sopra le attese. Questi elementi si coniugano con il prossimo annuncio del rinnovo dei portatili.

Secondo il ricercatore Tony Sacconaghi, Apple potrebbe ottenere incassi da tutti i settori in cui è presente. Nonostante tutto ha diminuito il target a 135 dollari per azione (precedentemente 175) ma questo solo a causa del nuovo clima azionario.

Altri analisti indicano in Apple una delle poche società che potrebbe generare risultati superiori alla media del mercato. I prossimi mesi potranno confermare o meno tali affermazioni…

Notizie su: