QR code per la pagina originale

Browser a confronto su Vista (prima parte)

,

In questo articolo, diviso in due parti, vorrei condividere qualche opinione personale che mi sono fatto con l’utilizzo dei cinque browser Web più utilizzati al momento, effettuando la valutazione su Windows Vista e con la versione, definitiva o beta, più recente tra quelle disponibili al momento della scrittura del post.

I browser in questione sono Internet Explorer 8 beta 2, Opera 9.60, Firefox 3.0.3, Google Chrome beta 0.2.149.30 e Safari 3.1.2. Si tratta in sostanza di un’analisi limitata ad alcuni aspetti di utilizzo e sulla base di versioni non omogenee quanto a stato di avanzamento, ma è comunque un’opinione che volevo condividere e confrontare con le vostre.

Partiamo dal sistema utilizzato per questa piccola comparativa: si tratta di un AMD Athlon 64 X2 4000+ con 4GB di RAM DDR II 800 e una scheda grafica GeForce 8400 GS da 512 MB con un chipset Nvidia anche sulla scheda madre, insomma, non l’ultimo ritrovato della tecnica informatica. Il sistema operativo installato è Windows Vista Ultimate, completo dei vari aggiornamenti, Windows Defender e di antivirus: insomma, un modesto indice base di prestazioni di 3,2 secondo quanto rilevato da Vista.

Il primo aspetto che vorrei prendere in esame, uno dei più importanti secondo me, è la velocità di apertura e navigazione. Sotto questo aspetto direi che, malgrado una sostanziale parità, la velocità di Chrome e di Opera è leggermente superiore rispetto a IE8, soprattutto quando quest’ultimo ha il plugin Java installato; Firefox si comporta bene soprattutto dopo la prima apertura a freddo. Pare in effetti che l’impiego di RAM e CPU di IE8 sia piuttosto alto, seguito a ruota da Firefox.

Per quanto riguarda la compatibilità è difficile dare un parere definitivo viste le variabili da prendere in considerazione; ad esempio, secondo il test Acid 3, che si basa su diversi parametri, non esisterebbe al momento nessun browser completamente compatibile con tutte le specifiche prese in esame, mentre quello che ottiene il risultato migliore è Opera con un un buon 85/100, seguito da Chrome e Safari a 78-75/100, da Firefox con il 71/100 e ben staccato IE8 attorno al 20/100.

Nonostante questo test venga influenzato da alcuni parametri di sicurezza e di gestione delle applet, credo che la dimensione del risultato negativo di IE8 dovrebbe far riflettere bene gli sviluppatori prima del lancio finale.

Notizie su: