QR code per la pagina originale

Google mantiene le promesse: utili alle stelle

,

Negli ultimi mesi Google ha investito moltissimo sulla pubblicità, promettendo ai suoi azionisti che i risultati non sarebbero tardati ad arrivare.

Giovedì, il team di Mountain View, è passato dalle parole ai fatti con la pubblicazione dei dati dell’ultimo trimestre fiscale.

Nero su bianco, BigG ha avuto un incremento nei profitti del 26% registrando un utile netto di 1,35 miliardi di dollari (4,24 dollari per azione), rispetto a 1,07 miliardi del 2007.

Nelle parole di “Eric Schimdt”, CEO storico del gruppo, traspare evidente orgoglio quando sottolinea, dati alla mano, la grande forza di Google, che riesce a brillare anche in un momento di grande crisi finanziaria come quello attuale.

Pur rimanendo lontano dal valore posseduto dal titolo lo scorso novembre (740 dollari), le recenti mosse strategiche e i buoni ritorni economici, hanno infuso una buona dose di ottimismo negli investitori.

Nella giornata di giovedì, il titolo ha guadagnato il 4% (a 353,02 dollari)durante la seduta regolare, incrementando di altri 10 punti percentuali dopo la pubblicazione della trimestrale.

Notizie su: