QR code per la pagina originale

Il Web e la televisione – seconda parte

,

Nella prima parte dell’articolo ho parlato dell’innovativa forma di televisione nata dall’unione tra il Web e la TV, soprattutto relativamente alla possibilità che essa offre agli utenti di fruire di un palinsesto personalizzato, scegliendo fra una vasta gamma di canali a disposizione.

Un altro vantaggio offerto dalla televisione sul Web rispetto a quella tradizionale è il fatto che ci si può servire anche di servizi dedicati ad un solo genere televisivo in particolare, specialmente per quanti nutrono una specifica passione. È il caso di First.tv, portale rivolto agli internauti che amano soprattutto i film.

Su questo sito sono presenti molti film destinati esclusivamente alla visione gratuita on line. Piuttosto accattivante l’home page che ci presenta tutta la serie di locandine fra le quali possiamo scegliere, cliccando direttamente su di esse e ascoltando la trama illustrata da una gentile signorina.

Su First.tv troviamo in linea di massima film classici, forse non molto famosi, ma certamente di qualità, dedicati a chi ama scoprire sorprese preziose anche fra prodotti non molto conosciuti. In genere i film che troviamo a disposizione volta per volta sono 20 e vengono sostituiti a rotazione a gruppi di tre per volta.

Altro portale da tenere in considerazione è Live-online-tv.com, che raccoglie i canali più famosi degli USA e quelli più noti dei Paesi europei, anche se manca ancora l’Italia. È comunque un’occasione per esplorare il panorama televisivo straniero.

Chi preferisce il satellite può invece dare un’occhiata su Arcoiris.tv. Si tratta di una televisione indipendente che trasmette in rete e sul satellite e offre davvero una vasta galleria di elementi: notizie locali, contributi esterni, video attinti ad altre fonti, oltre ad un certo numero di produzioni veramente originali. È interessante soprattutto la possibilità di venire a conoscenza delle realtà locali attraverso un semplice click sulla zona che ci interessa nella sezione “Redazioni di Arcoiris”. Chi lo desidera può anche inserire i video presenti su Arcoiris.tv nel proprio sito o blog.

Notizie su: