QR code per la pagina originale

Precisazioni sulla grafica dei MacBook Pro

,

Il nuovo MacBook Pro è un Mac piuttosto particolare perché è il primo ad essere equipaggiato con due processori grafici:

  • Il processore NVIDIA GeForce 9400M;
  • Il processore NVIDIA GeForce 9600M GT.

Il primo è lo stesso che viene utilizzato anche sui MacBook e sul MacBook Air e permette prestazioni elevate (fino a sei volte rispetto alla scheda grafica dei MacBook precedenti) con un occhio di riguardo all’autonomia del computer.

I MacBook Pro possono però sfruttare anche il secondo processore, 1,5 volte ulteriormente più potente.

In questo modo Apple ha permesso all’utente dei nuovi portatili professionali di scegliere quando puntare sulle prestazioni e quando sull’autonomia.

Questa soluzione scelta da Apple è chiamata Hybrid Power Mode ed è supportata da Apple a partire dal Mac OS X 10.5.6 e superiori.

Tecnologia che è supportata da Apple da pochissimo e, forse per questo, per passare dall’uso di un processore all’altro è necessario andare nelle impostazioni di risparmio energia, selezionare la modalità desiderata ed effettuare il logout.

Una procedura semplice ma insolita in un sistema come il Mac OS X, probabilmente Apple renderà la cosa più rapida con un aggiornamento futuro.

Purtroppo il MacBook Pro non può usare congiuntamente i due processori come è invece possibile su alcuni computer grazie al GeForce Boost Mode.

Forse questa scelta è stata fatta per una questione di autonomia.

Infine è importante sottolineare una nota per gli utenti BootCamp: utilizzando il Mac con Windows Vista o XP gli utenti potranno utilizzare esclusivamente la GeForce 9600 GT.

Notizie su: